EnglishItalian
0
0
Subtotal: 0.00
Nessun prodotto nel carrello.

Ciclo di produzione

FASI DELLA LAVORAZIONE
Dopo l’estrazione del sughero che normalmente avviene nei mesi che vanno da Maggio Giugno Luglio e Agosto, si ha il periodo di stagionatura di circa 12 mesi. Successivamente, il processo di trasformazione del sughero in prodotto finito, si articola su 13 fasi

1° Fase) Bollitura del sughero in vasca con acqua che viene portata ad una temperatura di 120° per l’appiattimento delle plance e per far si che lo stesso sia reso morbido per la lavorazione.
2° Fase) Viene effettuata la selezione del sughero per spessore per la produzione dei vari diametri, 24 – 26 – 28 – 30 – 32 – 34 –
3° Fase) È quella del taglio delle bande per determinare l’altezza del tappo,espressa in millimetri che può essere 40 – 45 – oppure 50 in alcuni casi anche 54

4° Fase) È quella della fustellatura, in pratica le bande vengono inserite in una fustellatrice automatica dove si ricava il tappo cilindrico.
5° Fase) Lavaggio e 1° sterilizzazione del tappo nonchè essiccazione tra il 4-5% di umidità.
6° Fase) Rettifica per far si che i tappi abbiano tutti lo stesso diametro.
7° Fase) Intestatura per dare ai tappi tutti la stessa altezza.

8° Fase) Lavaggio finale per eliminare tutte le impurità depositatesi durante la lavorazione di rettifica e intestatura e sibito dopo la 2° sterilizzazione.
9° Fase) Selezione: una macchina elettronica seleziona i tappi in base alla porosita della superfice del prodotto, meno porosità presenta il tappo più la classe di scelta sarà alta, destinando le classi migliori ai vini da invecchiamento, mentre le classi inferiori ai vini di pronta beva.

10° Fase) Timbratura, questa è la fase della personalizzazione del tappo, il cliente ci fa pervenire il proprio logo o nome della cantina e noi provvediamo a far realizzare il cliché, in alternativa si può sceglire di personalizzare i tappi con un timbro generico esempio “Messo in bottiglia nelle nostre cantine”, “Vini classici ecc”…
11° Fase) Ultima sterilizzazione prima del passaggio finale

12° Fase) Lubrifica, dove i tappi vengono inseriti in un cestello in acciaio inox dove all’interno viene spruzzato un lubrificante purissimo che una volta retinato rende il tappo vellutato al tatto e consente di scivolare nelle ganasce e all’interno del collo della bottiglia.

13° Fase Ultima fase dove i tappi vengono aspirati e inviati alla contatrice elettronica per un conteggio dentro sacchetti in plastica per uso alimentare da 100 da 500 e da 1.000pz. senza margine di errore per poi essere inviati al cliente.

Torna su